La lessicografia antica

La lessicografia fu inaugurata scientificamente da Aristotane di Bisanzio nel secoli III-II a. C. dopo che fin dal tempi dell’antichissima scuola greca era andata affermando una buona produzione glossografica, sia pure di esclusivo carattere empirico. Il sistema di Annotane di Risanalo, che consisteva nel determinare di ogni singola voce il significato e quindi il mutamento di testo con documentazioni tolte dai glossografi e dagli scrittori, fu molto seguito da Callistrato, Artenudoro

Esplorare il sistema sensoriale

Il nostro apparato sensoriale è ciò che ci permette di fare esperienza del mondo. Può anche avvertirci di un pericolo, attivare la memoria e proteggerci da stimoli dannosi, per esempio, superfici che scottano. Il sistema sensoria le umano è fortemente sviluppato e ha diverse componenti che rilevano caratteristiche ambientali importanti dal punto di vista fisico e mentale. Sistema sensoriale: come funziona? Per esempio, può interpretare come odori, le molecole chimiche disperse

Conoscere la novella

Una novella, etimologicamente parlando, indica l’arrivo di una notizia nuova; nel suo significato letterario, tuttavia, indica una breve, vivace, narrazione di un fatto umano importante, per lo più verosimile, anche se immaginario, attraverso la quale lo scrittore si propone di dilettare, raramente di insegnare. Una novella, quindi, è  un piccolo quadro della vita con un’unica azione, di contenuto artistico completo, che si addentra nei particolari dei fatti e dei sentimenti. Oggi

Che cos’è la bibliografia

La bibliografia è quella scienza che riguarda la descrizione e la catalogazione del libro per i fini più diversi, ma in genere per permettere la conoscenza dell’identità libraria di una data biblioteca, o i libri scritti su un determinalo argomento. Le antiche biblioteche ebbero propri cataloghi: celebre quello della biblioteca d’Alessandria, in 120 volumi, compilato da Collimato: sul suo esempio, altri ne dovettero essere scritti nel periodo ellenistico e nell’epoca romana. I cataloghi delle