Organizzare al meglio una festa

Organizzare al meglio una festa

Quando si organizza una festa bisogna fare due cose. O affidarsi a dei professionisti del settore, chiamati party planner, oppure procedere da sé. In questo caso bisogna dotarsi di tutta la pazienza, la capacità di organizzare e tanta fantasia. La festa può essere organizzata a tema oppure seguendo una coerenza particolare.

Quali sono i principali accessori per organizzare una festa?

Ci sono negozi specializzati che vendono accessori sia all’ingrosso sia al dettaglio, tanto off line nelle mercerie tradizionali, quanto on line negli e-commerce specializzati. Quando si organizza una festa la prima cosa da tenere in mente è il catering. Mangiare e bere è fondamentale, assicurarsi un servizio di fornitura all’altezza della situazione mette l’organizzatore spesso con le spalle al muro. A volte si organizza in casa con i parenti, altre volte fa a metà con il catering, spesso deve demandare all’agenzia di catering la copertura completa.

Cosa non deve mancare quando si procede da soli? Anzitutto bisogna dotarsi degli articoli da cucina, come gli articoli per cake designer. Questi sono particolari in quanto le torte soprattutto nelle feste di compleanno devono fare una bella figura. Le posate normalmente sono di plastica, colorata, piatti, forchette e coltelli, cucchiaini e bicchieri colorati e vivaci fanno la gioia dei bambini e che comunque staccano dal quotidiano. Da aggiungere e tenere a mente: i tovaglioli e le tovaglie. Da aggiungere le candele, gli striscioni e i coriandoli e i palloncini, oltre all’animazione.

Quando si organizza una festa normalmente gli alimenti distribuiti variano a seconda della stagione: freddi e semifreddi durante la stagione fredda, salumi e formaggi, crostacei e spiedini, e naturalmente dolci e cocktail e bevande. I cibi normalmente si consumano in piedi, per cui bisogna attrezzarsi alla meglio per mangiare. Una buona idea è acquistare dei comodi piatti portabicchiere firmati DiGlass, che consentono di stare in piedi, non sporcarsi, consumare le bevande.

Per questo e per altri motivi occorre muoversi molto prima. La pianificazione di una festa richiede tempo non solo perché bisogna trovare delle soluzioni e delle alternative, ma anche perché bisogna fissare una data per tempo e per gli invitati. La location è molto importante: la stagione influenza la scelta per l’interno o l’esterno. Se si decide di piazzare un DJ set quasi sempre il DJ invitato porterà da sé l’attrezzatura, ma deve avere lo spazio per esibirsi e piazzare i suoi strumenti. Quando si scelgono le location e l’intrattenimento musicale in genere bisogna sincerarsi dei prezzi, mandando ovunque richieste di preventivo per capire la disponibilità nella data e quanto costa. Risparmiare è utile soprattutto per parare gli imprevisti che sono sempre dietro l’angolo. Quanto può costare in media organizzare una festa per bambini? I prezzi variano a seconda delle cose scritte sopra, cioè se ci si organizza da soli, col rischio di fare buca, oppure se ci si affida a strutture e persone sperimentate, che procedono sulla base della loro esperienza. Inoltre i costi variano da posto a posto, in città popolose c’è più concorrenza, ma anche più disponibilità di aziende e di posti. Diciamo che il prezzo per 30/40 invitati adulti più bimbi al seguito può andare tranquillamente dalle 700 alle 1500 euro.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *