I vantaggi delle macchine taglio laser

macchina taglio laser

L’evoluzione della tecnologia laser ha rivoluzionato l’industria della lavorazione del metallo in quanto questa tecnologia offre un taglio preciso ed efficace. Con le macchine per il taglio laser, raggiungere la precisione è diventato facile. Un obiettivo alla portata non solo delle grandi imprese.

Per questo motivo, queste macchine altamente efficienti sono diventate una scelta popolare nel mondo della lavorazione delle materie prime. Grazie al progresso tecnologico, le macchine taglio laser sono disponibili in vari tipi e specifiche.

Ci sono numerosi vantaggi nel voler utilizzare le macchine taglio laser nel processo di lavorazione dei metalli e di altri materiali. Quando si acquista una macchina taglio laser online, per esempio da leader del mercato come Incisioni Laser di Dienne, occorre fare una premessa, per capire come e in quale misura l’articolo acquistato potrà soddisfare le nostre necessità lavorative. Ecco alcuni punti di cui occorre tenere conto quando si acquista un macchinario del genere:

  • Alta velocità ed efficienza: la macchina deve essere veloce nell’eseguire il lavoro ed efficiente, cioè non deve sprecare materiale e tempo a disposizione.
  • Deve consumare meno energia possibile: anche questo punto è rilevante. Parliamo di macchinari pesanti e dispendiosi che impiegano l’energia per dotare il laser del calore necessario per incidere materiali duri e resistenti. Minor consumo corrisponde a un maggior controllo dei costi e quindi a un aumento dei ricavi.
  • Risparmio effettivo della materia prima: si tratta di macchinari a controllo computerizzato, per cui sono progettati per seguire delle tracce. Ma il taglio, in una macchina laser di scarso valore, potrebbe non essere preciso e ciò comportare – anche attraverso degli errori – uno spreco del prezioso materiale (ad esempio una lamiera).
  • La qualità intrinseca del taglio o dell’incisione. Questo è facilmente verificabile attraverso l’esperienza o dei test che l’azienda può farvi fare durante il processo di acquisto.
  • Sicurezza: le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro esigono che i macchinari impiegati siano sicuri, in questo caso occorre verificare che la sicurezza della postazione non venga sacrificata a favore di altri requisiti.
  • Manutenzione non costosa: l’installazione di un grosso macchinario comporta poi dei costi di gestione e di mantenimento. Se i materiali sono buoni, se l’assistenza post-vendita è efficiente, i costi si ridurranno nel tempo.
  • Flessibile: il macchinario deve poter lavorare con facilità sui materiali per i quali è stato progettato, senza sforzi e con relativa facilità di impiego. Il personale opportunamente formato non deve perdere tempo nell’impostazione del lavoro.
  • Facile da riparare: i guasti possono succedere in quanto le macchine lavorano spesso su materie nobili e comunque a regimi molto alti. Per cui può capitare che si debba sostituire qualche pezzo o che serva una riparazione. Le macchina laser moderne sono fatte per lavorare a pieno regime e quindi deve essere facile trovare il problema, ripararlo e ricominciare il lavoro.
  • Compatibilità: oltre ai materiali, si deve guardare anche agli spazi a disposizione, ai turni di lavoro, alla formazione del personale. Insomma, una macchina laser per lavorare al 100% ha necessità di personale formato, di spazi per essere impiegata, e dei materiali giusti per lavorare al meglio. Diversamente diventa un costo inutile.
(Visited 12 times, 1 visits today)