Turismo

Le crociere hanno sempre più successo

Le crociere moderne sono indubbiamente spettacolari. Ma basta farsi affascinare dai lussureggianti spot di Costa Crociere ed MSC? La verità è che non bisogna essere patiti della navigazione per farsi piacere questa tipologia di vacanza. Esistono crociere di tutti i tipi che riguardano sia le persone, sia i luoghi (e le navi di conseguenza sono adattate a queste esigenze e opportunità). Le crociere stanno conoscendo un forte periodo di popolarità, basta

I villaggi più belli in Puglia

La Puglia è sicuramente tra le regioni d’Italia più gettonate per le vacanze estive. Tutti quelli che hanno la fortuna di visitarla ne parlano come una terra magica e piena di piccoli segreti da scoprire con i suoi mari color cobalto intenso e i suoi litorali così diversi tra di loro. Potrete scoprire tutte le nostre offerte relativi ai villaggi turistici in Puglia, dove potrete trascorrere dei giorni di puro ed

Sardegna: villaggi, mare, vacanza. Un sogno.

La Sardegna è nota per le sue spiagge belle annualmente premiate da varie organizzazioni ambientaliste, per la qualità delle acque, la pulizia delle sabbie e delle coste in generale. Un tesoro messo in pericolo ogni anno da milioni di visitatori che la scelgono come meta per le proprie vacanze. Ma quali sono i pregi e i difetti della Sardegna e come è possibile visitarla? Cosa fare in vacanza in Sardegna Perché

in giro per yokohama

Città del Giappone, capoluogo della prefettura di Kanagawa, sulla costa sudorientale dell’isola di Honshu. Si estende sulla sponda W della baia di Tokyo, intorno ad una insenatura protetta a S dal promontorio di Hommoku, e costituisce con Kawasaki l’appendice sud-occidentale dell’agglomerato urbano della capitale giapponese. Porto di intensissimo traffico, assorbe gran parte del movimento commerciale di Tokyei. Villaggio di pescatori nel periodo feudale giapponese, fu visitata dal commodoro Perry nel 1854

il parco delta del po

In bicicletta lungo il Po nei luoghi del famoso e dimenticato romanzo di Riccardo Bacchelli. Poi lungo la strada, in bicicletta, incontriamo Giuseppe Ungaretti, Giuseppe Sgarbi, padre del famoso Vittorio, per poi seguire il Po di Goro e arrivare a Casa Piva (a giocare a mahjong, gioco di tavolette orientale ma diffuso in tutto il ravennate grazie agli scambi marittimi millenari), proseguendo per Mesola fino all’Abbazia di Pomposa… La prima sosta