Cultura

Cesare, il dittatore democratico

Grande tra i grandi della storia, era aristocratico di di nascita ma di idee progressiste e si fece portavoce dei diritti del popolo.  Accentrando a sé tutti i poteri, finì però per assomigliare a un monarca: una colpa che non gli fu perdonata e che pagò con la vita. Caio Giulio Cesare nacque da una famiglia aristocratica, ma con forti legami con i populares: quelli che oggi chiameremmo “la sinistra” della Repubblica

Benjamin Franklin

Dimmi e dimentico. Insegnami e ricordo. Coinvolgimi e imparo; Niente è sicuro al mondo, tranne la morte e le tasse. Sono aforismi attribuiti a uno degli uomini più versatili della storia: Benjamin Franklin, giornalista, inventore, scienziato, statista, stapatore, meteorologo, uomo d’affari, massone, scrittore, nuotatore e tanto altro ancora. Un Leonardo Da Vinci del XVIII secolo, ricordato nella sua patria come un eroe. A differenza di George Washington, James Madison e Thomas

Diventare tatuatori di successo

Nel mondo dei tatuaggi spesso si dice che non c’è macchina che possa sostituire l’abilità di un artista. Ma per quanto la vena artistica sia importante è chiaro che un buon equipaggiamento è destinato a fare la differenza. Chi vuole fare il tatuatore può anche iniziare con poco, ma sa già in partenza che serve una fornitura completa e che deve fare in modo che il suo studio sia efficiente, pulito,

Dimmi come cammini e ti dirò chi sei

Camminare è una delle azioni più naturali dell’uomo: impariamo da piccoli, a un anno circa, e lo facciamo per tutta la vita. Camminiamo per andare da qualche parte, ma anche per tenerci in forma o per il gusto di fare due passi. La storia dell’uomo è un grande cammino iniziato 6 milioni di anni fa, quando cioè i nostri antenati hanno assunto l’andatura eretta. Così legata alla stessa condizione umana, la

Maria d'Avalos

Un personaggio storico che avrebbe avuto bisogno di protezione divina fu Maria d’Avalos, che nell’ottobre 1590 andò incontro a un’orribile morte in un appartamento del Palazzo Di Sangro in Piazza San Domenico Maggiore. Il suo assassino fu il marito Carlo Gesualdo, principe di Venosa (1566-1613), uno dei compositori più illustri del tardo Rinascimento. Sospettando la moglie di infedeltà, Gesualdo finse di partire per una battuta di caccia e si mise in

I segreti delle piume e la migrazione degli uccelli

Ogni anno, tra agosto e ottobre, oltre 180 specie di uccelli passano sul nostro Paese, dirette ai climi caldi dell’Africa subsahariana. Arrivano da Europa orientale, Scandinavia o Siberia, seguendo rotte che nessuno fino a ora conosceva di preciso. Ma una recente ‘ricerca della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige in collaborazione con il Museo delle scienze (Muse) di Trento ha ricostruito le mappe degli spostamenti di alcune di esse a

A cosa serve il guscio della tartaruga?

Le tartarughe sono animali amatissimi sia dai bambini che dagli adulti; la loro storia, tuttavia, non è molto conosciuta così come la loro evoluzione nel corso del tempo. Ecco perchè ci siamo chiesti come sono fatte le tartarughe ma soprattutto qual’è la funzione dell’enorme guscio rigido che si ‘portano sulle spalle’. Ecco cosa abbiamo scoperto. Siamo abituati a pensare al carapace delle tartarughe come a una comoda casetta o a un

Gli ultimi scritti di Poincarè

Jules Henri Poincaré (1854-1912) non è stato solo un grande matematico, ma anche un fisico teorico e filosofo francese, tra i più incisivi del suo secolo. I suoi contributi alla matematica applicata e alla meccanica gettarono delle basi solidissime per le moderne “teorie del caos”, ma l’autore è celebre, soprattutto, per la formulazione della “congettura” che porta il suo stesso nome. Dialogò a lungo con Albert Einstein intorno ai concetti relativi al rapporto

Leopardi

La matematica secondo Leopardi: un’esperienza superiore L’invenzione dei numeri cardinali fu la più difficile, perché comprende l’idea di una quantità determinata che risulta «quasi totalmente astratta e metafisica»: prima venne la numerazione ordinale — primo, secondo, terzo — poi la parola “due”, perché, a differenza dei nume-ri cardinali, la prima è legata a «un’idea materiale, e derivata da’ sensi, e naturale, cioè quella cosa che sta dopo ciò che è nel

La lunga storia delle pietre preziose

Le pietre preziose, hanno una lunghissima storia, soprattutto quelle incastonate nei gioielli che vengono trattate e lavorate. Le pietre preziose che osserviamo sugli anelli non si trovano in natura in quella stessa forma; anche se ci sono delle pietre che si presentano già quasi perfette in natura, parliamo appunto delle gemme grezze, che non vengono lavorate ed hanno più uno scopo più ornamentale, anche e soprattutto per la propria autenticità. Ma